un Pad lucidante in omaggio a partire da 50€

un cristallo in omaggio per ordini superiori a 80€

Radicamento tra Tormalina, Ematite e Quarzo Fumè

Date

Picture of Mariavittoria Monti

Mariavittoria Monti

Crystal Healer, Sacred Geometry terapist & artigiana al servizio della crescita personale tramite la riscoperta di sè. Qui scrivo di queste discipline metafisiche e del mio sentire.

Radicamento tra cristalli, fiori di bach, geometrie sacre e dimensioni

Questi spunti nascono con l’intento di condividere con voi le nostre esperienze sul radicamento e cercheremo di farlo attraverso diverse discipline con la comune costante dei cristalli, che ci faranno da compagni in questo viaggio alla riscoperta delle nostre radici. Vi invitiamo ad accogliere ciò che risuona con voi e lasciare fluire ciò che meno vi appartiene. 

Cristalli & Fiori di Bach

Cosa vuol dire essere radicati?

Essere radicati vuol dire essere in totale presenza di noi stessi e delle nostre emozioni. Vuol dire saper vedere, accogliere e integrare quelle nostre zone d’ombra che solitamente o, rifiutiamo per paura, o semplicemente non sappiamo di avere. Essere radicati vuol dire imparare a scaricare energie ed emozioni in eccesso a Madre Terra, che tutto accoglie e tutto rigenera. Vuol dire essere connessi costantemente con le frequenze vibrazionali del Pianeta.

Le radici sono organi della pianta che oltre a dare sostegno, assorbono acqua e sali minerali garantendo nutrimento e stabilità. Gli alberi e le piante accettano il loro posto nel mondo, aspirano ad essere ben radicati, a protendersi verso l’alto e a flettersi al vento in modo che i rami non si spezzino.

Allo stesso modo per noi esseri umani, radicamento vuol dire imparare a mettere radici forti e penetranti nelle profondità del nostro spazio sacro, incominciare ad imparare ad Amarsi e a tendere verso il nostro infinito potenziale.

Portiamo attenzione al Centro energetico della Radice, Muladhara, alla base della spina dorsale, nel perineo, tra l’ano e gli organi sessuali e colleghiamoci all’elemento Terra prendendo contatto con il nostro corpo fisico.

Purificare ed equilibrare l’energia Muladhara tramite la meditazione con i cristalli e il sostegno dei Fiori di Bach ad essi associati, ci consentirà di essere ben ancorati, di raggiungere la stabilità posturale e la fermezza mentale.

Prima di addentrarci tra le sinergie che ho individuato, ritengo necessario un breve accenno della morfologia dei cristalli presi in esame.

EMATITE, QUARZO FUME’, TORMALINA NERA

Sistema Trigonale (struttura interna a tre facce, Triangolo), Processo di formazione Primario; l’Ematite ha Processo di formazione Primario, Secondario e Terziario (utile in questo momento storico di profonda trasformazione).

SEGNATURE

Le segnature dei tre cristalli (abito cristallino e formazione), e delle tre piante (aspetto e caratteristiche fisiche, dettagli morfologici e comportamento), da me ipotizzate e associate, hanno dato un chiaro messaggio, tale da individuare tre Fiori di Bach dalla chiarissima sinergia con questi tre cristalli.

Quarzo Fumè & Rock Water

Quarzo Fumè

Il suo colore è dovuto alla presenza di Litio e Alluminio e all’irraggiamento radioattivo naturale. Il suo aspetto simboleggia la purificazione interiore. La sua informazione vibrazionale è utile per il radicamento nel corpo e in Madre Terra.

Protegge dai campi elettromagnetici. Assorbe energie pesanti e nocive trasformandole

uce. Aiuta a prendere coscienza di condizionamenti passati limitanti e di particolari stati emozionali quali tristezza, nervosismo e rabbia, aiutando ad integrare e a scaricare ciò che è in eccesso.

Connette l’energia spirituale nei chakra inferiori e aiuta a ricevere le alte frequenze radicandole nel corpo. La sua capacità di assorbire grandi quantità di energia negativa e trasformarla in pura luce è illimitata. Si autopurifica, si autorigenera e si autoricarica. Ponte tra spirito e materia. Come la Tormalina riflette grandi quantità di Luce. Da tenere vicino alla pianta dei piedi, con la punta rivolta verso l’esterno. Riduce crampi, rigidità e tensioni a livello fisico. Porta pace mentale. Riduce lo stress. Aumenta la concentrazione.

Rock Water – Acqua di sorgente

L’unica essenza del sistema floreale che non appartiene al regno vegetale essendo acqua solarizzata di sorgente purissima e cristallina che nasce dalle rocce, non a caso lavora in ottima sinergia con il Quarzo (Biossido di Silicio), il secondo minerale più abbondante nella crosta terrestre.

Veicolo di energia, può memorizzare e trasportare informazioni senza alterarle. Rock Water è utile per le persone rigide, ossessive, perfezioniste con somatizzazione predominante a livello osteoarticolare e muscolare. Per coloro che tendono a tenere tutto sotto controllo, che non si godono il presente e i piaceri della vita, che sono poco affettuosi con gli altri e troppo rigidi con se stessi. L’essenza porta fluidità e flessibilità a livello della colonna vertebrale e “morbidezza” a tutto il sistema.

Consente ottimo radicamento al terreno e ottima circolazione dell’energia.

Tormalina Nera & Rock Rose

Tormalina Nera

Allineata con le frequenze del chakra della radice, stimola e rafforza il contatto con madre terra e con il corpo fisico, aumentando il senso di appartenenza a questo pianeta. Protegge dalle radiazioni e dalle energie interferenti. Ottima per il radicamento, dona stabilità e chiarezza di pensiero.

Essendo nera è in grado di assorbire l’energia in eccesso che provoca confusione sul piano mentale ed emotivo, e di sciogliere blocchi e ristagni energetici. La Tormalina Nera ha in se la qualità del triangolo che porta concretezza e messa a terra con precisione e velocità (caratteristica dovuta anche alle marcate striature che fungono da binari per l’energia).

Se posizionata sulle gambe (smuovendo molta energia), è in grado di donare calma e sicurezza, in modo molto rapido. Come il Quarzo Fumé riflette grandi quantità di luce, ma per la sua particolare caratteristica di essere precisa e rapida, è in grado di portare luce nella materia in modo mirato.

Rock Rose – Eliantemo

“Il fiore del sole” ha una radice centrale che procede e che si fa strada riuscendo e penetrare il terreno nonostante la presenza di pietre (contatto con l’inconscio). Grande ancoraggio a terra, radicamento anche nel terreno più duro. Fiore con 5 petali gialli con simmetria radiale (elementi uguali e simmetrici rispetto ad un punto centrale). Essenza floreale dall’azione molto veloce, (questa la sinergia evidente con la Tormalina nera).

Utile quando proviamo paura improvvisa, paralisi e terrore. Rock Rose dona calma in situazioni estreme e riconnette con l’energia di Madre Terra velocemente.

Ematite & Walnut

Ematite

(Ossido di Ferro) ha un processo di formazione primario, secondario (lamellare di colore rosso) e terziario (ematite che normalmente troviamo in commercio). Nell’antichità veniva usata per stimolare la produzione del sangue e per accelerarne la coagulazione. Migliora l’assimilazione del ferro da parte dell’intestino tenue e stimola la produzione dei globuli rossi aumentando l’apporto di ossigeno a tutti i tessuti con conseguente miglioramento dello stato di salute generale. Utile per il radicamento e per ricevere la forza da Madre Terra.

Aiuta a delimitare e a rafforzare i nostri confini e a saper riconoscere i nostri limiti. Per coloro che hanno difficoltà a sentire il corpo. Crea uno scudo energetico di protezione temporaneo se tenuta nelle tasche. Esemplari del Brasile mammellonari di colore rosso sangue, con superficie formata da protuberanze rotondeggianti, ricordano la morfologia della corteccia cerebrale (segnatura evidente che risuona con quella di Walnut)

Walnut – Noce

La segnatura di Walnut è tra le più chiare del sistema floreale, il mallo nasconde il guscio della noce, al cui interno ci sono le membrane (come le meningi) a proteggere la polpa, la cui forma ricorda quella del cervello umano. Lo possiamo definire il cervello vegetale che meglio imita quello animale e che serve per rafforzare quello umano. Con l’essenza floreale la mente è protetta.

Adattogeno, è il rimedio per tutti i cambiamenti, dona la forza per accettare serenamente le situazioni di grande trasformazione. Considerato lo “spezza incantesimi” offre protezione da interferenze esterne. Secondo il dottor. Ricardo Orozco Walnut ha potere emostatico o coagulante (altra sinergia con l’Ematite), da usare in caso di tagli, epistassi e mestruazioni abbondanti.

[Scritto da Giulia Giayemeniet]

Cristalli & Dimensioni

Quando siamo sopraffatti dal mondo che ci circonda due sono le strade che ci si presentano:

– attaccarci spasmodicamente a questa dimensione, focalizzandoci sulla materia, sull’ego e sulla separazione

lasciare il nostro corpo fisico fluttuando sospesi in dimensioni più alte, distaccandoci completamente da questa realtà.

Ma se vi dicessi che esiste la possibilità di trovare un equilibrio senza dover per forza scegliere una di queste due opzioni?

Gli antichi Maya, la cultura orientale e le più recenti discipline del risveglio cosmico ci danno diversi spunti per portare armonia nelle nostre Radici, senza dover cedere ad alcun estremo.

Nella mia esperienza ho cercato di approfondire tante discipline, apparentemente molto diverse tra loro, ma in realtà estremamente collegate da un’unica radice: la ricerca della mia verità.

Quello che condividerò con voi, qui di seguito, vuole essere uno stimolo per spingervi a fare lo stesso, per non prendere ciò che leggerete come unica fonte attendibile, per stimolare la vostra curiosità e il vostro senso di discernimento, prendendo ciò che più risuona con voi e lasciando andare ciò che ha una frequenza dissonante dalla vostra.

Buona ricerca anime speciali, non smettete mai di farvi domande, non smettete mai di darvi risposte, e ricordate che ogni vostra verità potrà cambiare in ogni momento, perché è tutto in evoluzione, tutto è in movimento e non dovrete mai vergognarvi di abbracciare strade diverse dal vostro punto di partenza. Questo è il bello del risveglio e dell’evoluzione: NON RESTARE MAI IMMOBILI.

Tormalina Nera & Radicamento

Radicamento

Quando siamo radicati sentiamo una profonda connessione con il nostro corpo e con il mondo fisico che ci circonda e siamo in grado di soddisfare ogni nostra necessità primaria e ciò ci consente di manifestare prosperità. Il radicamento è profondamente connesso anche al concetto di barriere e protezione, perché senza questi due elementi le nostre energie sarebbero costantemente impegnate nella difesa del nostro campo, lasciandoci poco spazio per poterci elevare.

Riuscire a garantire la nostra stessa sopravvivenza, la nostra stabilità e la nostra sicurezza ci dona libertà. Libertà non utopistica, intesa come disconnessione completa da quello che ci circonda, ma intesa come opportunità di poter manifestare la nostra verità: conoscete forse libertà migliore?

Ma se il nostro corpo, la nostra mente e il nostro spirito sono costantemente impegnati nel dover soddisfare quelle necessità primarie di cui parlavamo poco fa, diventa complicato potersi sentire liberi.

Quando riusciremo ad avere radici stabili, quando riusciremo ad essere certi di poter garantire la nostra stessa base e sopravvivenza allora inizierà il nostro processo di elevazione.

Perché ricordate: non può esistere elevazione senza radicamento.

Tormalina Nera

La mia protezione dal mio stesso timore di non riuscire ad affrontare questo mondo terreno.

Colei che mi consente di sentire la Madre Terra, lasciando che le mie radici entrino nelle sue profondità, donandomi la stabilità concreta di cui ho bisogno nella quotidianità.

La Tormalina Nera mi aiuta molto nel processo di radicamento proprio per queste sue doti. Mi accompagna ogni giorno, assorbe in lei le minacce esterne e mi aiuta a creare scudi a protezione delle mie barriere verso energie che non sarebbero funzionali al mio processo di risveglio.

Imix & Quarzo Fumè

 

Imix

Il glifo che rappresenta la fonte della vita, del nutrimento divino e del supporto. E’ la madre primordiale, la fiducia, il nutrimento, è la ricettività e l’amore per se stessi. Simboleggia il vortice delle acque primordiali e il dragone. E’ associato al numero 1: Unità.

La sua ombra è legata a disarmonia profonda nella fiducia e nell’istinto di sopravvivenza, nella mancanza di amore per sé stessi e del nutrimento divino. Ci si sente non riconosciuti e non degni di poter ricevere. E’ fortemente connesso al senso di abbandono.

La sua trasformazione consiste nell’affidarsi al grande disegno, aprendosi alla ricezione.

“Io mi fido incondizionatamente della fonte del Divino Nutrimento.”

Fiducia non significa aprirsi ciecamente al mondo senza consapevolezza, o attendere senza agire, significa trovare lo slancio per muoversi in armonia con tutto ciò che si manifesta nei nostri mondi.

“Calderone primordiale del mistero, vortice a spirale, datemi la spinta per affidarmi al vostro amore.”

Quarzo Fumè

Quella capacità di radicarmi in entrambe le dimensioni. Quella parte scura che mi richiama alla Madre terra e quella più chiara che riporta nel Cosmo. Il radicamento può avvenire in diverse dimensioni, se solo decidiamo di affidarci alla nostra natura espansa comprenderemo che non ci limitiamo alla sola materia, ma siamo luce e frequenza che è in grado di viaggiare nelle stelle.

Il Quarzo Fumé è quell’alleato che scelgo quando sento di voler viaggiare nella mia totalità. Fu il mio primo maestro e a lungo mi ha parlato della sua duplice natura racchiusa nell’unità singola collegata ad ogni mondo. Osservandolo ricordo di essere terra e cielo, ombra e luce, bene e male… in completa armonia.

Ematite & Primo Universo Armonico

Primo Universo Armonico

Per l’essere umano i corpi di consapevolezza esistono attraverso la densità della materia e sono aspetti del sé superiore e del Corpo di Luce.

Nel primo Universo Armonico risiede il Primo Chakra della Mente Inconscia ed è come se fosse il disco rigido del nostro Ego, dove vengono salvate le memorie cellulari di tutte le vite passate, presenti e future, e molte di queste memorie possono essere collegate a traumi, abusi, shock e devastazioni. Può capitare di percepire alcune di queste memorie in modo doloroso ma senza sapere da dove esse arrivino, o può capitare che dopo aver vissuto una di queste esperienze si riapra la memoria collettiva legata a tali traumi.

Per poter guarire queste memorie è necessario lavorare sul senso di autostima, di sicurezza, di abbondanza e di connessione con lo Spirito e il Mondo Materiale.

Bilanciando l’archetipo del matrimonio sacro: Terra Madre e Padre Compassionevole che si uniscono per creare Aspetti delle Madri in grado di Nutrire l’intero sistema, potremo guarire le nostre radici, sentendoci sicuri, coccolati e accolti in questo Universo.

Il Centro delle radici è alla base delle fondamenta del nostro corpo di luce e quando tratteniamo dolori irrisolti o inconsci miniamo l’intero sistema, è quindi necessario costruire radici stabili per il nostro spirito.

 

Ematite

La mia coccola della Luna argentata che mi aggancia al metallo della terra, tenendomi connessa al mio cielo, con dolcezza e amore, come solo la madre lunare può fare.

L’ematite è donna, l’ematite è il risultato di quell’unione della Terra Madre e del Padre compassionevole di cui parlavo sopra.

E’ colei che mi dà le fondamenta ricordandomi che sono degna di accogliere tutto quell’amore e quell’attenzione di cui ho bisogno. Magari non sempre, non sempre abbiamo bisogno di andare da mamma per essere sostenuti, ma sapere che c’è ridona quella fiducia di cui ho bisogno per poter trovare lo stimolo di rispondere con fermezza a ciò che mi circonda, stabile sui miei piedi.

[Scritto da Elena Cuboni]

Cristalli & Geometrie Sacre

L’ etimologia della parola ‘geometria’ descrive la prima connessione dell’umanità con la Terra, ma solo quando la mettiamo in relazione con lo spirito e la coscienza si traduce in: Geometria Sacra.

Le culture antiche sono riuscite a riconoscere che determinati modelli geometrici si ripetono in tutta la Natura, dal modello subatomico fino alla scala galattica passando per il regno animale, minerale e vegetale.

Rivelando che tutto è connesso.

Così come ogni elemento naturale, per potersi elevare verso il cielo cosmico delle conoscenze, (si pensi agli iceberg o gli alberi) ha bisogno di una base sotterranea stabile di pari dimensione e valore; anche noi esseri umani essendo parte del tutto non possiamo elevarci senza radicarci.

Sentire l’energia tellurica solleticare le piante dei piedi e risvegliare le nostre radici.

Lasciare che quest’ultime si insinuino nel ventre premuroso della nostra Madre fino ad arrivare al suo cuore di cristallo, dove, dal centro, la protezione materna affiora con tutta la sua forza e il suo amore fino ad avvolgere nel suo abbraccio di scudo ogni anima vivente.

Questo scudo aiuta anche a focalizzare i propri confini personali, che non sono da intendere come limitatori nei confronti di altre persone ma, al contrario, di mantenere la propria identità e connessione con la propria fonte.

Questo, per me, è essere radicati.

Essere radicati significa vivere attivamente il momento presente, canalizzando l’energia da noi trasmutata attraverso le multidimensioni in direzione della Terra e integrando lo spirito nella materia per raggiungere la divina consapevolezza. Significa avere coscienza del nostro corpo fisico e aver la capacità di materializzare i nostri intenti ed elevare le emozioni più basse usando l’energia trasformatrice della Terra.

Condivido i miei studi personali tra i due mondi a cui sento di appartenere maggiormente, i cristalli e la simbologia sacra, per aggiungere un altro pezzo al puzzle della consapevolezza del tutto.

Con la speranza che possa essere d’aiuto per il vostro cammino di risveglio ed evoluzione.

Prima di procedere con le connessioni che ho trovato, teniamo ben presente la struttura interna dei minerali scelti :

La struttura cristallina trigonale, quella appartenente a tutti e tre i cristalli presi in esame, presenta tre assi di medesima lunghezza che costituiscono angoli sempre diversi da 90° e comprende cristalli a struttura a tre o sei facce.

Tormalina Nera & Triangolo Aureo

Triangolo aureo

La geometria Sacra non è scindibile dalla numerologia, che è da sempre considerata la forma di sapienza più antica, in quanto è stato ampiamente dimostrato che i numeri puri influenzano gli effetti dei simboli su quella che noi chiamiamo realtà.

La Triade, il numero 3, è l’archetipo Universale per eccellenza di equilibrio, forza e stabilità; simboleggia la trinità di corpo, mente e spirito rimarcando il concetto di elevazione tramite il radicamento avendo così un’ inizio, una metà e una fine. La sacralità della Triade deriva dal essere composta dalla monade (1), che rappresenta il Padre Divino, e dalla Duade (2), la Grande Madre aggiungendo un terzo polo equilibrando ed integrando il processo creativo.

il Triangolo è la prima forma originale, una delle forme essenziali della vita e fondamento della creazione.

Il triangolo equilatero (3 lati e 3 angoli uguali) genera i cinque poligoni regolari plutonici alla base dell’intero Universo, nucleo del mondo dei cristalli e degli elementi.

Poligono di grande stabilità e forza, rappresenta ciò che è solido, concreto e completo di per sè, la protezione, la manifestazione e l’equilibrio.

Il Triangolo Aureo è proporzionato tramite la spirale aurea, proporzione che permette la perfetta distribuzione degli spazi e un equilibrio tra le parti, il suo impiego posizionato con il vertice in basso è indicato per trasmutare l’energia che si accumula e si espande sia verso l’interno che l’esterno fino a riempire tutto lo spazio e creare un campo energetico protettivo intorno alla persona o il luogo.

Questa configurazione la possiamo anche trovare nella triangolazione tra i Chakra dei Piedi e la Terra Stella, centro energetico posizionato a circa quindici centimetri dalle piante dei piedi, ed ha la funzione di canalizzare la Divina Essenza non solo attraverso il corpo fisico ma anche nelle radici di luce dell’essere umano che entra in connessione con la Terra.

Tormalina Nera

Parlando di scudo protettivo non si può che considerare la Tormalina Nera, minerale dalla forte energia tellurica e di grounding dalle proprietà assorbenti e di protezione.

Quest’anima nera è lo scudo perfetto per deviare le energie negative che vengono dall’esterno o che produciamo noi stessi, e tramite la sue caratteristiche striature ha la qualità di velocizzare la veicolazione dell’energia per ancorarla e radicarla dai piani superiori alla Terra agendo proprio come un triangolo che incanala le sue energie dal vertice.

Quarzo Fumè & Occhio del Drago

Occhio del Drago

Questa figura geometrica, il tetraedro, è composta da un triangolo con un ‘Y’ al centro che congiunge le tre punte. Nel suo sviluppo in 3D crea il solido tridimensionale con minor vertici, solo quattro, così come quattro facce e sei spigoli, In sostanza crea una piramide tetraedrica.

Nell’associazione con gli elementi rappresenta il Fuoco, ma essendo l’Occhio del Drago un tetraedro inverso (vertice in basso) possiamo assegnarlo all’elemento Acqua che nella tradizione esoterica è collegata alla materia come una sostanza malleabile che scaturisce dall’inconscio e genera la manifestazione . Questa simbologia sacra attinge il il suo potere dai triangoli diventando efficace come protezione, creando equilibrio e radicando l’energia dal vertice fino al centro della Terra.

Così come il Quarzo Fumè, a cui l’ho associato, possiede una doppia vibrazione consentendo di aprire anche il terzo occhio del discernimento metafisico e onniveggente.

Questa capacità integra le vibrazioni interne ed esterne, superiori ed inferiori aiutando a vedere il proprio potenziale interiore con maggiore chiarezza e fermezza.

Capacità che viene fortificata dalla simbologia della Triade che ritroviamo addirittura moltiplicata dalla divisione in triangoli dal quarto vertice, unendo così anche l’Esade (numero 6) che esprime la perfezione di tutte le parti ,la congiunzione tra maschile e femminile, Padre Cielo e Madre Terra.

il suo impiego è quindi indicato come protezione mentre spinge a sfruttare le abilità metafisiche per unire il sopra e il sotto, le vibrazioni sottili con quelle terrene mantenendo sempre l’equilibrio tra le parti.

 

Quarzo Fumè

Come descritto poco sopra, il Quarzo Fumè incanala le energie dei centri energetici superiori in quelli inferiori fino a radicarle alla Terra portando una luce vivida sui piani materiali.

La frequenza vibratoria del suo colore nero dissolve le energie negative ed induce ad un cambiamento radicale mentre permette di raggiungere una sintonia con il tutto e con la luce, dato dalla sua colorazione più chiara.

Considero questo minerale come la base della manifestazione spirituale nella nostra forma terrena dove le parti trovano un punto di incontro ed equilibrio.

Ematite & Quadrato

Quadrato

La Tetrade (numero 4) è il primo solido geometrico, costituito da quattro lati e angoli uguali ed è divisibile in due triangoli isosceli creando così una simmetria perfetta. Questo numero rappresenta la creazione manifesta, la Terra e il mondo materiale che collega i ‘quattro poteri dell’anima’ : mente, scienza, opinione e senso.

Nel suo sviluppo tridimensionale produce un cubo energetico non limitando la sua energia al perimetro ma sviluppandola e rafforzandola.

il Quadrato è il modello per eccellenza che esprime stabilità, forza e fermezza.

Ci protegge grazie alle sue barriere solide che permettono di muoverci nello spazio-tempo tra materia, mente ed emozioni rimanendo ben saldi ed ancorati alla Terra tramite la sua funzione di consolidamento dell’energia che risulta essere equilibrata e forte.

Figura estremamente lineare e stabile, induce ad allineare i propri intenti, mantenendo il focus sull’obbiettivo respingendo e contenendo le influenze negative esterne ed interne.

Usare questo solido si rivela utile per trasmutare le energie dannose trasmettendole al suolo, così che la Madre possa immagazzinarle e trasformarle in luce e nutrimento. Stabilisce dei limiti personali e contiene l’energia incontrollabile al fine di allineare gli obbiettivi e costituire uno spazio protettivo in cui sentirsi al sicuro e stabili.

Ematite

Minerale dalla forte energia di grounding, stimola l’energia creativa mentre rivela la manifestazione rafforzando il legame con la terra e la vita fisica.

Così come il quadrato rende stabili e ci protegge creando dei confini interpersonali che vogliono indurci a comprendere e manifestare la nostra vera indole, la nostra identità, tramite la sua associazione con il sangue e le informazioni impresse in esso ci porta a connettere il nostro spirito con il corpo fisico legandoci alla frequenza vibratoria del suo colore argentato etereo.

[Scritto da Mariavittoria Monti]

ALTRI
ARTICOLI

0
Would love your thoughts, please comment.x